Nonostante il periodo particolarmente critico per le istituzioni culturali e per gli utenti, la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, anche grazie al Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali*, ha potuto potenziare la sezione acquisti e accrescere il proprio patrimonio librario.
Nei prossimi mesi, proseguirà il lavoro di catalogazione di tutti i libri acquistati augurandoci che possano essere presto a disposizione dei lettori.

Il bollettino acquisti é stato redatto seguendo l’ordine alfabetico delle case editrici e, all’interno di esse, procedendo in ordine alfabetico per titolo.

*L’articolo 1 del D.M. n. 267/2020 prevede che "Una quota, pari a euro 30 milioni per l’anno 2020, del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, é destinata al sostegno del libro e della filiera del’™editoria libraria tramite l’acquisto di libri."